19 luglio 2015

Ricordo di Frank McCourt

Ciao, Frank!

A sei anni dalla sua scomparsa, un ricordo di Frank Mc Court


I genitori che devono far uscire di casa i figli la mattina hanno poco tempo per scrivere una giustificazione che in ogni caso è destinata a finire nella spazzatura. Sono così stressati che diranno al figlio: Oh, tesoro mio, ti serve la giustificazione per ieri? Allora scrivila tu che poi io la firmo. La firmano senza neanche guardarla ed è un peccato, non sanno cosa si perdono. Se riuscissero a leggerla scoprirebbero che i loro figli sono tra i più fini prosatori americani: i loro testi sono scorrevoli, inventivi, chiari, avvincenti, fantasiosi, lucidi, persuasivi ed efficaci. (Frank McCourt, Ehi, Prof!, traduzione di Claudia Valeria Letizia, Adelphi, Milano 2006, p. 109)